La forza di quello che Bach ha composto è come un oceano

La forza di quello che Bach ha composto è come un oceano

di redazione

Titolo:
L'ultima Fuga di Bach
Autore:
Chiara Carminati

Quattordici voci diverse scandiscono la vita del grande musicista, punteggiando la narrazione di coloriti episodi.

Con la fantasia, l’autrice ha dato voce a quattordici personaggi di allora e di oggi, per raccontare in diretta la storia, la musica e i giorni di Johann Sebastian Bach.

Così incontriamo, fra gli altri, la moglie di Christoph, fratello maggiore di Johann Sebastian (che l’avrebbe ospitato dopo la morte dei genitori);  un suo compagno di studi che lo riteneva un fenomeno; l’oste sulla strada che aveva percorso a piedi da ragazzo per tornare a Lüneburg da Amburgo; la sorella di Maria Barbara, la prima moglie; la figlia Elisabeth Juliana che gli suggerisce un’idea per le Variazioni di Goldberg.

Ma la più divertente, mi pare Anna Margareta Buxtehude, la figlia del grande organista di Lubecca  :
« Brutta io ? Ma non diciamo sciocchezze. La verità è che quel Bach era troppo giovane per me, poco più che un ragazzino. C’è da ringraziare il cielo che abbia rifiutato di sposarmi. Mio padre, Dietrich Buxtehude, è stato uno dei più grandi organisti di tutti i tempi, geniale e innovatore, ma quanto a idee sul matrimonio ! Aveva deciso che chi voleva prendere il suo posto di organista a Lubecca doveva prima impegnarsi a sposare me. E poco importava la sua età o la mia opinione !
Questo Bach era arrivato con una sola intenzione : imparare i segreti del mestiere d’organista. …
Non ho mai avuto il minimo dubbio sulle sue intenzioni : se si è trattenuto da noi per ben quattro mesi invece che per le quattro settimane previste, non è certo perché avesse in animo di conoscermi meglio. Tutto quello che voleva conoscere era la musica. … »

« Beethoven ha detto che Johann Sebastian non avrebbe dovuto chiamarsi Bach, cioè "ruscello", ma Oceano. Forse anche perché la forza di quello che ha composto è trascinante, abissale e insondabile, proprio come un oceano.
E scivolando sulle sue acque, Bach ha trovato il modo di inseguire il tempo e superarlo, per arrivare fino a me. E molto oltre ». Così dice il quattordicesimo personaggio, un ragazzo dei nostri giorni. 



  • Prezzo: 16 : 59 euro
  • ISBN: 978-8895689111
  • Edizioni: rue Ballu
  • Pagine: 112