redazione

Musica e teologia nella Cantata 140 di J. S. Bach

Musica e teologia nella Cantata 140 di J. S. Bach

Giulio Osto
Un pentagramma teologico
Musica e teologia nella Cantata 140 di J. S. Bach

Edizioni Messaggero, Padova 2010
Settore: Teologia e cultura religiosa
Collana: Studi religiosi
Formato: 14,0 x 21,0
Pagine: 232
ISBN: 978-88-250-2562-0
Prezzo: € 22,00



Il saggio nasce dall'interrogativo se la fede può esprimersi attraverso il linguaggio musicale e tenta di rispondervi partendo da un’opera musicale: la Cantata BWV 140 « Wachet auf, ruft uns die Stimme », « Svegliatevi, la voce ci chiama » di Johann Sebastian Bach.

Il percorso parte dall'analisi letteraria del testo dell'opera e prosegue con l'analisi musicale della partitura

La ricchezza del testo e della musica sono occasione per l'autore per una ricerca che accompagni il lettore, oltre che a un ascolto attento, anche a un incontro con il messaggio teologico.

All'autore si è affacciata un'immagine, quella della sposa. Ma chi sarebbe, la sposa ? "Per Lutero, la musica stessa è come una sposa (Frau). Immaginiamo quindi la nostra Cantata come una sposa vestita a nozze e intenzionata a coinvolgere l'ascoltatore [...] in un ballo nuziale [...] "