Oliver Sacks

Oliver Sacks

« Recentemente – era il quinto anniversario dell’11 settembre - durante il mio primo  giro mattutino in bicicletta a Battery Park, sentii della musica mentre mi avvicinavo alla punta di Manhattan :  vidi una folla silenziosa che guardava verso il mare, ascoltando un giovane che suonava sul suo violino la Ciaccona in Re minore di Bach, e mi unii a loro. Quando la musica finì e la folla si disperse in silenzio, era chiaro che Bach aveva donato a tutti una profonda  consolazione, e lo aveva fatto in un modo che non sarebbe mai stato possibile con le parole »

tratto da : Musicofilia  - Racconti sulla musica e il cervello di Oliver Sacks traduzione di Isabella Blum, edizioni Adelphi, Milano 2010